Comunicato Stampa FLC CGIL Cuneo su parere Senato alla stabilizzazione docenti precari

Un'importante risultato nella lotta contro il precariato nella scuola

18/03

Il parere della settima commissione del Senato sul decreto atto 377 in materia di formazione iniziale e reclutamento istruisce un percorso transitorio per la stabilizzazione del precariato storico.
Come richiesto dalla FLC CGIL nazionale, viene istituita, in coda alle GAE, una graduatoria regionale di merito, ad esaurimento, in cui potranno confluire i docenti della seconda fascia di istituto, che saranno chiamati a scegliere, su basi ancora da definire, la provincia per l'immissione in ruolo.
È un importante risultato della nostra pressione politica svolta in questi due mesi, dall'uscita dei decreti. Nel parere si riconosce, a partire dall'anno scolastico 2017/18, il diritto alla stabilizzazione per i precari della seconda fascia, esclusi dal piano nazionale di stabilizzazione della legge 107/15, ma in possesso dell'abilitazione all'insegnamento nella scuola secondaria o di specializzazione sul sostegno. Per l'accesso alla graduatoria di merito è prevista una prova di carattere metodologico didattico che, ci è stato assicurato, non inficerà l'accesso alla graduatoria, che sarà garantito a tutti.
I docenti di questa graduatoria saranno ammessi annualmente, nelle quote previste anche in base al turn over, al terzo anno del periodo di tirocinio che rappresenterà per loro l'anno di prova.

Il segretario FLC CGIL Cuneo
Ficara Doriano

 

NewsLetter

Servizio per gli iscritti richiedilo!

b

Flc Cuneo, via Coppino 2b Cuneo - tel. 0171452505 - fax 0171452555